Facebook
Instagram

workshop 15 giorni

Costa Rica “pura vida”

Viaggio fotografico e di conoscenza alla scoperta dell’essenza della Costa Rica, il Paese del Centro America è riconosciuto come il più ricco di biodiversità e una meta ambita per fotografare la numerosa avifauna,andando a scoprire luoghi incontaminati dove immergersi nei suoni della foresta che ti avvolge e pervade,facendo perdere la cognizione dello spazio e del tempo.
Un viaggio che non e’ una routine da un resort all’altro,ma vuole vivere la vita del paese fuori dalle comuni rotte del turismo di massa,evitando i grandi parchi conosciuti e affollati,soprattutto sulle coste del Pacifico e affidandosi a piccole riserve private,pernottando in piccoli Lodge immersi nella foresta deve gli unici suoni saranno quelli della wildness che ci circonda.

Costa Rica 15 giorni/14 notti ,workshop fotografico e viaggio di scoperta e conoscenza
Periodo: partenze tutto l’anno

Possibilità di programmi personalizzati

prossimo viaggio programmato : dal 30 Marzo al 13 Aprile

Prezzo totale per persona Euro 3.540,00 camera singola con partenza per almeno 3 iscritti

Il pacchetto comprende:

Trasferimenti su auto Monovolume o Suv,carburanti,tasse di ingresso ai Parchi Nazionali e nelle riserve private ,assicurazione di viaggio, quote per sessioni fotografiche nelle location a pagamento, quote per escursioni, trasporti e gite in barca,tasse di ingresso e uscita dal paese,pernottamenti in lodge con camera singola,colazioni, cene e pranzi al sacco.

Non sono compresi nel prezzo il volo aereo A/R , e le spese personali.

Assistenza del fotografo e guida durante tutta la durata del viaggio.
.

Difficolta: nessuna,trekking su comodi sentieri nella foresta e nei Parchi Nazionali,gite in barca e/o piroga nei canali e lagune,trasferimenti  in auto e a cavallo .

Profilassi: consigliata nessuna,avremo con noi a disposizione i medicinali di necessità e primo soccorso quali antibiotici e antistaminici,si consiglia protezione solare e per gli insetti tropicali.

Abbigliamento: scarpe leggere da trekking,indumenti di cotone leggeri di colore chiaro,calzoni lunghi per la foresta,abbigliamento più pesante per le zone di montagna,scarponcini leggeri per le zone di montagna dove può essere presente fango sui sentieri,cappello,borraccia per l’acqua, poncho antipioggia leggero,repellente per insetti tropicali.

Pericoli e contrattempi: nessuno se ci si attiene alle normali regole di buon senso!
Nella foresta e in particolare nelle zone montane sono possibili rovesci serali, si consiglia pertanto un abbigliamento adeguato,normalmente le temperature si attestano sulla media di 25 gradi con un tasso di umidità piuttosto elevato soprattutto alle quote inferiori.

Programma per 15 giorni:

1°gg : Viaggio Madrid-San Jose con volo diretto IBERIA partenza h 11,45,(arrivo previsto con la stessa data della partenza per via del fuso orario h 14,35) ritiro auto e partenza per la Meseta centrale(120 km) con sosta per il pernottamento in un piccolo Lodge in una zona di montagna famosa per le coltivazioni di caffè e ricca di avifauna(200 specie avvistate dai balconi del lodge) il lodge e i suoi Cottege sono immersi nella foresta Nebulare(siamo a circa 1800 mt di altitudine).Sono presenti nella proprietà svariati sentieri che si inoltrano nella foresta e le mangiatoie per alimentare i colibrì e altri uccelli. Eviterò di elencarvi le innumerevoli opportunità fotografiche e di conoscenza che si presenteranno tutti i giorni durante le nostre escursioni.

2°gg : In prima mattina faremo una escursione in una zona apposita per fotografare il Quetzal, il misterioso ed elusivo uccello degli Dei,soprannominato così per lo spettacolare piumaggio. Rientrati al lodge,avremo a disposizione i sentieri nella foresta attigua e i giardini del Lodge per le nostre immagini, e una serie di mangiatoie per i colibrì e altri uccelli presenti con moltissime specie dove potremo liberamente senza capanni, fotografare questi splendidi uccelli dai colori iridescenti che ci volteggiano a decine, a distanze impossibili da immaginarsi! I sentieri nella foresta e quelli attigui al lodge, sono popolati da una ricchissima varietà di avifauna per le nostre riprese, nonché Orchidee e Dendrobacee . Rientro al Lodge per cena in serata.

3°gg: Dopo la colazione e una nuova escursione nei sentieri del lodge e alle mangiatoie, ci trasferiamo sulla costa Caraibica(140 km) e successivamente in un paese di pescatori,raggiungibile solo dopo una traversata in barca attraverso il canale Tortughero (che da il nome al Parco Nazionale) e altri canali che separano un lungo tratto di giungla e di spiaggia dall’oceano; verranno a prelevarci al piccolo molo sul canale con una lancia direttamente gli addetti del lodge con una traversata di circa 20 minuti. E’ un luogo immerso nella wildness,senza auto ne strade,solo sentieri di sabbia ,dove potremo avere il privilegio di vedere le enormi tartarughe marine Liuto che depongono le uova in questo remoto arenile assieme alle Olivace con una escursione guidata notturna la sera del giorno di arrivo o il seguente. Faremo anche una escursione guidata a piedi nella foresta che si spinge sino al mare, dove troveremo una ricca fauna ad attenderci, tra Scimmie urlatrici,Bradipi, nonché Rane tra cui la bellissima Raganella dagli occhi rossi , Basilischi e moltissimi uccelli.
4°gg: Nel giorno seguente ,di primo mattino,faremo una escursione in barca lungo i canali (circa 3/4 ore)alla ricerca degli uccelli acquatici che popolano i canali del Tortughero N.P. in una foresta tropicale intatta e altri mammiferi nonchè i Coccodrilli marini. Avremo a nostra disposizione una spiaggia infinita e la foce del canale, oltre alla giungla che si spinge sino al mare per le nostre escursioni. I pasti verranno preparati e serviti direttamente al lodge, vista la remota posizione della struttura. Qui la costa Caraibica e uno dei pochi posti dei Caraibi rimasti incontaminati probabilmente ancora come e stato visto dai primi esploratori Spagnoli. Il piccolo Lodge e ubicato nella foresta prospiciente la spiaggia e al mattino la sveglia la daranno le grandi scimmie urlatrici della giungla. Nel pomeriggio o in serata faremo una nuova escursione guidata a piedi nella foresta,oltre alla possibilità di esplorare le zone limitrofe di foresta che circonda il lodge per nostro conto alla ricerca dei vari endemismi. Durante l’ultima visita, un Bradipo aveva deciso di soggiornare su una pianta a lato di uno dei Cottege.

5°gg Nel giorno seguente ,di primo mattino,faremo nuovamente una escursione in barca lungo i canali,qui la foresta ogni giorno ci può riservare delle sorprese (circa 3/4 ore)alla ricerca degli uccelli acquatici che popolano i canali del Tortughero N.P. in una foresta tropicale intatta e i mammiferi presenti. Nel pomeriggio o in serata faremo una nuova escursione guidata a piedi nella foresta,sempre alla ricerca di nuove opportunità oltre alla possibilità di esplorare le zone limitrofe la foresta che circonda il lodge per nostro conto alla ricerca dei vari endemismi.

6°gg partenza dopo colazione,verso le pianure Settentrionali nella valle del Serrapiqui (90km)attraversata da fiumi e foreste di pianura,alloggeremo per 2 notti in Lodge in una riserva privata  tra una moltitudine di uccelli che si potranno fotografare comodamente seduti in poltrona dalla terrazza attirati dalle mangiatoie. Sono presenti anche molti Colibri’ che sono in natura gli impollinatori delle Eliconie,questi splendidi fiori infatti si riproducono solo tramite i Colibri’. Il giorno di arrivo ci dedicheremo all’esplorazione dei giardini della riserva con cena nel vicino paese  o al lodge.In questo ambiente sono anche numerose le Rane dendrobatili velenose come la Blue Jeans cosi chiamata per la curiosa colorazione rossa e le zampe azzurre,che andremo a ricercare per fotografare con un piccolo set in massima libertà.

7°gg: Di primo mattino ci trasferiamo in una delle location fotografiche più utilizzate per le riprese degli uccelli in Costa Rica nella Meseta Central, allestita e utilizzata dal National Geographic, sempre con le mangiatoie e comodamente seduti senza necessità di capanni. Sono presenti tutte le specie di uccelli delle foreste degli altopiani e molte specie di Colibrì per i quali avremo a disposizione una apposita area fotografica allestita. Anche in questa location sono presenti le Rane Dendrobatili con specie differenti . Rientrati al lodge ,avremo ancora a disposizione le mangiatoie allestite dove alloggiamo che ogni giorno ci daranno opportunità differenti. In questi luoghi tutto e possibile.

8°gg: Dopo colazione e le ultime riprese, ci trasferiamo più a Nord nella parte alta dell’altopiano nel Parco naz. Braullio Carillo dove ci aspetta una location situata nel mezzo della foresta di montagna. Un posto veramente remoto ma meraviglioso,ricco di una avifauna diversa e rara con moltissimi sentieri e una splendida cascata che ci proietta nell’essenza selvaggia di questi luoghi. Per raggiungere il lodge ci aspetta una risalita della montagna a Cavallo per un paio di ore( oppure con un trattore attrezzato per il trasporto )con una successiva passeggiata nell’ultimo tratto di circa un ora. Verremo comunque ripagati da un ambiente unico e incontaminato dove avremo a nostra disposizione molte mangiatoie che richiamano gli uccelli dalla foresta. Vista la remota dislocazione,tutte le pause pranzo e le attività sono vincolate al lodge.

9°gg: Dopo la colazione potremo addentrarci nella foresta alla ricerca dei suoi abitanti tra mille suoni e colori in un vero tripudio della Wildness della Costa Rica. Non dimentichiamo che nei Cottege sono presenti molte mangiatoie che richiamano innumerevoli uccelli da tutta la foresta, possiamo decidere come meglio impegnare la giornata, la natura è ovunque guardiamo, quindi lascerò a ognuno la scelta di come impegnare il tempo nelle svariate possibilità che il luogo ci offre con sicuro successo tra fiori,farfalle,avifauna,e ogni tipo di insetto e invertebrati e la possibilità di incontrare mammiferi come Aguti o i simpatici Coati.

10°gg: Anche oggi avremo la possibilità di decidere come meglio vogliamo svolgere la nostra giornata di riprese in questo splendido luogo dedicandoci senza fretta ai nostri soggetti preferiti o andare alla ricerca delle innumerevoli opportunità che la foresta ogni giorno ci offre sui suoi sentieri.

11°gg Dopo colazione,ridiscendiamo a valle e proseguiremo verso Nord per le Pianure Settentrionali e il Rifugio Naturale Vita Silvestre di Cano’Negro,al confine con il Nicaragua,(150 km)dove in un ambiente misto di steppa e giungla sono presenti numerosi laghi con acque basse,nei quali troveremo tutti gli uccelli che popolano le zone umide del Sud America e la grande Cicogna Jabiru’. Qui gli alberi della foresta mostrano fioriture spettacolari,numerosi i rapaci e gli avvoltoi della giungla che si cibano delle grandi testuggini di acqua dolce nottetempo uccise dai procioni e altri predatori,sempre presenti anche gli innocui caimani che si cibano solo di pesce e che potremo fotografare a distanze davvero ravvicinate. Alloggeremo in lodge per 2 notti,con escursioni a piedi e in barca nel parco, con pranzi nel ristorante del lodge o nelle piccole Soda all’esterno. Anche in questo lodge avremo a disposizione le mangiatoie per gli uccelli. In CR i diversi ambienti che andremo a visitare,ospitano specie differenti di uccelli. Il giorno di arrivo ci dedicheremo ai giardini adiacenti il lodge e le mangiatoie in loco oltre a escursioni a piedi nei paraggi.

12°gg La mattina del secondo giorno faremo una escursione guidata con una barca apposita per tutta la mattina negli ambienti umidi del parco alla ricerca degli uccelli e in particolare a quella avifauna legata agli ambienti umidi che qui prospera, numerosi anche i mammiferi e caimani presenti in grande numero e le grandi iguana arboricole. Dopo pranzo avremo a nostra disposizione i laghi del parco e gli ambienti circostanti per le nostre escursioni. Qui sono presenti tutte le specie di Martin Pescatore della C.R. compreso il meraviglioso Pigmeo che cercheremo tra i vari canali durante l’escursione in barca.

13°gg Dopo colazione e una sessione mattutina nei giardini del lodge, torneremo verso il centro del Paese,nella Cordigliera centrale Occidentale alle pendici del vulcano Arenal,(160km) visitando i parchi e le riserve adiacenti. Dormiremo in un lodge con piccoli cottege con ristorante annesso a pochi passi dal Parco Nazionale di Monteverde. Il primo giorno,a seconda dell’orario di arrivo decideremo quale riserva visitare e di conseguenza a quale specie dedicare le nostre attenzioni . La zona di Monteverde e particolarmente indicata per la ricerca delle varie specie di Rane presenti in Costa Rica.

14°gg . Il secondo giorno ci dedicheremo al parco di Monteverde bosco nebuloso, dove andremo alla ricerca del favoloso Quetzal Splendente che qui’ nidifica, del Campanaro 3 canuncole e tante specie in una delle foreste piu’ integre del C.R. tra liane e muschi che si protendono da alberi secolari. Verremo circondati da decine di Colibri ‘di specie differenti,che in una apposita area del parco,si alimentano da mangiatoie artificiali, offrendoci uno spettacolo unico che difficilmente si potra’ dimenticare di colori e acrobazie. Avremo l’imbarazzo della scelta tra i parchi di Santa Elena,Los Nino’s e Grecia, Le escursioni a piedi attraverso i sentieri dei parchi e delle riserve,ci porteranno alla scoperta della foresta Nebulosa e dei suoi abitanti,oltre ai mille particolari e scoperte che ci accompagneranno sempre durante le escursioni.

15°gg Dopo la colazione ,con grande rammarico, trasferimento all’aeroporto di San Jose’(150km) per volo di rientro a Madrid.

PRENOTA SUBITO!

×
INFO & PRENOTAZIONI